Cosa sono questi NFTs? una spiegazione non tecnica del fenomeno.

L’abbreviazione NFT sta per token non fungibili. Questi NFTs negli ultimi tempi sono diventati davvero molto popolari, basti pensare che oggi alcuni valgono addirittura milioni di dollari. Perché così tante persone stanno iniziando a provare interesse verso questi token non fungibili?

Vediamo insieme tutti gli aspetti che caratterizzano gli NFTs in questa guida.

Cosa sono gli NFTs?

Gli NFTs sono token non fungibili, questo significa che sono unici, che non possono essere sostituiti con nessun altro strumento di pari valore. Ad esempio il valore di un Bitcoin equivale a quello di qualsiasi altro Bitcoin presente sulla Blockchain. Per gli NFTs la situazione è ben diversa, poiché ognuno di questi ha un valore unico.

Non tutte le risorse digitali quindi sono fungibili. Pensa ad esempio ad un dipinto di Pablo Picasso non è di certo identico all’opera di Claude Monet, e il file mp3 con la canzone dei Beatles difficilmente può essere sostituito con una registrazione del concerto di Eminem. Pertanto, al fine di trasferire elementi unici sulla blockchain, è stato creato il formato dei token non fungibili.

Ciascuno degli NFT è unico ed esiste in una singola copia, non può essere diviso e tutte le informazioni sul suo autore, sull’acquirente e tutte le transazioni sono archiviate in modo sicuro nella blockchain. In altre parole, un NFT è un certificato digitale allegato a un’entità unica. Immagina di conservare in NFTs il video in cui un bambino dice di voler diventare campione del mondo nel calcio e dopo 5 anni, appena maggiorenne, vince il suo primo campionato mondiale.

Immagina di possedere in NFTs il video di Maradona in cui da ragazzino dribla tutti i ragazzini in un campo di calcio tra le strade argentine.

In effetti, qualsiasi cosa: musica, immagini, testo, video, modelli 3D, ovvero qualsiasi prodotto digitale che dichiara di essere unico, può essere presente sotto forma di un NFTs.

Come funzionano gli NFTs?

Gli NFT non fanno altro che tokenizzare, cioè convertire le risorse fisiche del mondo reale in token, dalla grafica, alla musica, ai video, all’arte in generale. Quando un soggetto acquista un NFT avrà una forma di certificato digitale di proprietà di quella determinata opera. Il compito della blockchain è quello di verificare la transazione e conservare tutte le informazioni dell’acquirente, del venditore e dello scambio.

L’NFT può contenere uno smart contract che conferisce ad un soggetto di possedere ulteriori diritti legati al token in questione, ad esempio la ricezione di un premio se determinate condizioni si verificano.

Funzionano in modo molto semplice in realtà gli NFTs ma sono allo stesso tempo sono molto efficaci e già adottati da tantissimi utenti nel mondo. Una delle caratteristiche che contraddistingue gli NFTs è proprio la loro scalabilità, questo ha portato molti investitori ad investire su di essi.

I casi di successo negli NFTs

I token di questo tipo sono stati creati a gennaio del 2018, il primo progetto NFT e precursore di tutto è stato forse un gioco dal nome: CryptoKitties, in cui si possono allevare gatti virtuali. Questo è stato uno dei primi giochi pionieri di quelli che sarebbero diventati i famosi NFTs. Infatti era diventato estremamente popolare e i gattini virtuali venivano venduti anche a valori superiori ai 100.000$.

CryptoKitties

L’artista Grimes ha venduto i suoi disegni in formato NFT, guadagnando $ 5,8 milioni. I token non fungibili interessano non solo gli artisti, ma anche le grandi pubblicazioni. La rivista Times ha messo in vendita tre delle sue copertine (inclusa la famosa copertina “Is God Dead?”)

Non solo brani musicali o disegni, ma si possono trovare anche modelli di design come NFT. Così, l’artista canadese Krista Kim è stata in grado di guadagnare $520mila per un modello minimalista della casa, progettato in un ambiente marziano.

Gli NFTs possono essere visti non solo come strumenti per collezionisti o come qualcosa di prezioso in termini di esperienza emotiva. La capacità di rivendere NFT insita nei loro contratti intelligenti consente anche loro di essere considerati come investimenti.

Bisogna seguire Gary Vee?

Gary Vaynerchuk, conosciuto anche semplicemente come Gary Vee, è un famoso imprenditore e investitore che ha investito in diverse attività di grande successo come ad esempio Facebook, Uber o CoinBase. Nel maggio del 2021 ha dichiarato che avrebbe lanciato una collezione chiamata VeeFriends, in cui sono presenti 10.255 caratteri token.

Gary Vee Tokens on VeeFriends.com

Ad ogni token è associato un contratto intelligente. I possessori avranno un importante vantaggio, potranno godere di alcuni diritti esclusivi come ad esempio la possibilità di partecipare per 3 anni a tutti gli eventi organizzati da Gary Vee. Questi eventi sono riservati a pochissime persone e hanno un valore molto elevato.

Avrebbe senso investire negli NFTs di Gary Vee?

La risposta a questa domanda è sicuramente positiva. Come abbiamo detto in precedenza sono sempre di più le persone che si stanno affacciando in questo mondo e stanno iniziando a guadagnare. Avere un NFT significa essere il proprietario di una risorsa digitale che nel corso del tempo potrebbe incrementare il suo valore. Proprio per queste ragioni nel lungo periodo i valori degli NFT possono potenzialmente aumentare poiché aumenta la loro domanda e sono presenti in un numero limitato.

Secondo il pensiero di Gary Vee, gli NFT non dovrebbero essere presi in considerazione solo dai collezionisti ma anche dai marketer e community builders, gli NFTs sono uno strumento innovativo in piena esplosione.

Inoltre gli NFT possono offrire altri vantaggi per i possessori. Quelli di Gary Vee ad esempio permettono di accedere a diritti particolari, come la partecipazione alla conference VeeCon, una cena con il creatore, una partita a Bowling, un incontro in persona o semplicemente una videochiamata, durante il periodo di possesso attraverso gli smart contract. Ricordati infine che come ti ho detto inizialmente ogni NFT è unico, quindi alcuni potrebbero avere un valore molto superiore rispetto ad altri. Se devi investire in questi token cerca di fare una ricerca approfondita su quelli che possono avere un buon potenziale, quelli di Gary Vee meritano sicuramente attenzione.

Written by : Andrea Varriale

Subscribe To My Newsletter

GET THE LATEST NEWS IN THE CRYPTO SPACE

I promise you, i will only send you all my love.

Leave A Comment